sposa sulla porta con il lago di como alle spalle

Alla ricerca della fotocamera numero uno

Cristiano Ostinelli

Mi chiamo Cristiano Ostinelli e sono un fotografo di destination wedding da 15 anni. Vivo sul lago di Como, in Italia, ed è il luogo perfetto per il mio lavoro; qui ho iniziato la mia carriera.

Viaggio in tutto il mondo per lavoro, sia per fotografare matrimoni che per tenere workshop come "Master of Photography". Amo il mio lavoro; mi permette di scoprire culture diverse, visitare luoghi da sogno, essere indipendente e avere piena libertà di esprimere le mie idee fotografiche.

Sei stato uno dei primi fotografi professionisti a testare Sony α 1: quali sono state le tue prime impressioni e le funzioni che ti hanno colpito?

Devo dire che è stato un grande onore essere stato scelto da Sony per testare α 1 in anteprima. Ci sono molte funzioni di cui sono davvero entusiasta. Questa fotocamera racchiude tutte le migliori funzioni del sistema α, essenziali per lavori complessi e articolati come la fotografia di matrimoni, che vanno da pose statiche a movimenti dinamici.

sposa e sposo in una posa classica

© Cristiano Ostinelli | Sony α1 + FE 35mm f/1.4 GM | 1/500s @ f/1.4, ISO 100

Come pensi che questi miglioramenti tecnologici favoriscano il flusso di lavoro e la creatività?

Il sistema mirrorless α mi ha aiutato davvero tanto, semplificando il mio lavoro e permettendomi di concentrarmi di più sulla parte creativa. Della fotocamera α 1 apprezzo soprattutto l'alta risoluzione e la velocità di scatto ultrarapida. Anche l'autofocus ottimizzato è una funzione straordinaria, soprattutto quando devo fotografare soggetti in movimento. Mi piace molto anche il mirino senza interruzioni sia quando scatto con la luce ambientale che con il flash, ed è una funzione di cui ho bisogno nel mio lavoro.

sposa posa in una stanza con statue

© Cristiano Ostinelli | Sony α1 + FE 12-24mm f/2.8 GM | 1/250s @ f/2.8, ISO 250

Quali altre funzioni ti hanno colpito e in quale contesto?

Mi trovo spesso a scattare in condizioni che presentano contrasti molto marcati, come si può vedere anche dalle immagini di questa pagina. La gamma dinamica di α 1 è straordinaria: cattura negli scatti tutti i dettagli delle luci e delle ombre per mantenere tutti gli elementi che raccontano la storia. Grazie a queste prestazioni, unite alle altre funzioni che ho menzionato (risoluzione, velocità, autofocus impeccabile), è molto più facile creare scatti spettacolari come l'immagine della sposa sul motoscafo.

sposa su un motoscafo con il sole alle spalle

© Cristiano Ostinelli | Sony α1 + FE 12-24mm f/2.8 GM | 1/3200s @ f/2.8, ISO 100

Gli obiettivi/accessori sono un'altra componente fondamentale della fotografia e del film-making: quali obiettivi e accessori hai usato per il test iniziale e perché?

In questo servizio ho usato tre obiettivi: il FE 12-24 mm f/2.8 GM, il nuovo FE 35 mm f/1.4 GM e il FE 135 mm f/1.8 GM. Credo che nelle mie fotografie sia molto importante fondere soggetto e paesaggio e, a questo proposito, ho trovato la perfezione nell'obiettivo ultragrandangolare 12-24 mm GM. Alterno sempre il grandangolare e il 35 mm GM, che è il mio obiettivo preferito per la sua versatilità e per la sua capacità di ricreare una scena in modo naturale e artistico. Come terzo obiettivo, preferisco usare un teleobiettivo come il 135 mm GM, per la sua capacità di isolare il soggetto e creare un effetto bokeh eccezionale.

sposa seduta sulle scale con lo sposo alle spalle

© Cristiano Ostinelli | Sony α1 + FE 12-24mm f/2.8 GM | 1/400s @ f/2.8, ISO 100

Che cosa consiglieresti agli aspiranti fotografi che vogliono seguire le tue orme?

A chi vuole intraprendere la carriera di fotografo o ci sta pensando, vorrei dire di credere sempre nei propri sogni, di fare un passo alla volta e di avere molta pazienza. Dai molto valore alla tua passione e meno al business. Cerca e mantieni sempre il tuo stile, senza seguire necessariamente le tendenze del momento. Tutto è possibile. Vent'anni fa non avrei mai immaginato di essere qui adesso a parlare del mio lavoro in questa intervista.

Per concludere: un ringraziamento o un ultimo consiglio per i nostri lettori

Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno letto le mie esperienze e Sony per avermi dato l'opportunità di condividerle. Poter mostrare il mio lavoro e la mia continua ricerca fotografica è per me fonte di grande orgoglio e piacere.

Prodotti in evidenza

Cristiano Ostinelli

Cristiano Ostinelli | Italy

"La mia fotografia migliore è quella che non ho ancora scattato."

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter di α Universe

Congratulazioni! La tua iscrizione alla newsletter di α Universe è andata a buon fine

Immetti un indirizzo e-mail valido

Spiacenti! Si è verificato un errore

Congratulazioni! La tua iscrizione è andata a buon fine