berlina verde in un garage polveroso

Tecniche fotografiche | Fotografia automobilistica

Deyan Yordanov

Esistono innumerevoli modi in cui posso scegliere di presentare un veicolo. Voglio creare una scena romantica e malinconica, con un'auto al tramonto con il tettuccio abbassato? Oppure che la stessa auto, poco illuminata, emerga dall'ombra? O voglio realizzare uno scatto spettacolare dell'auto che si esibisce nel drifting sulla pista? All'inizio la tela è completamente vuota, ma la mia fotocamera αA7 III di Sony e l'immaginazione sono gli strumenti giusti per dipingere il quadro perfetto.

L'importante è cercare di raccontare sempre una storia, provocare una reazione e suscitare un'emozione. Desidero che le persone sorridano, si emozionino e che si lascino rapire dall'atmosfera della fotografia.

parte posteriore di una berlina verde in un garage

© Deyan Yordanov | Sony α7 III + FE 24-70mm f/4 ZA OSS | 1/125s @ f/8.0, ISO 320

Pianificare l'inquadratura

In generale, i clienti mi richiedono immagini pulite e ricercate per i loro prodotti, ma di fatto tutto dipende dal committente e dal progetto. Indipendentemente dall'auto e dal progetto, preparare la scena e scegliere una location come sfondo è spesso fondamentale per l'intera immagine. Lo sfondo inserisce l'auto in un contesto e in una situazione, pertanto scegliere quello giusto è indispensabile per il prodotto finale e per l'effetto che si vuole conferire allo scatto.

Mi dedico molto alla ricerca delle location. Viaggio parecchio e a volte mi fermo in posti a caso, scatto una foto, li aggiungo all'elenco di Google Maps e riparto. Inoltre, riutilizzo moltissimo le mie location: scegliendo angolazioni, luce e inquadrature diverse, posso trasformare un luogo a tal punto da renderlo irriconoscibile.

berlina verde con una luce forte da dietro

© Deyan Yordanov | Sony α7 III + FE 24-70mm f/4 ZA OSS | 1/125s @ f/8.0, ISO 500

Realizzare lo scatto

Il mio kit fotografico è abbastanza semplice. Uso la fotocamera α7 III insieme agli obiettivi FE 24-70 mm f/4 ZA OSS, FE 16-35 mm f/4 ZA OSS, 55 mm f/1.8 ZA e al modello FE 85 mm f/1.8 di Sony. Probabilmente non si tratta del tipico kit di un fotografo professionista, visto che ho scelto la versione f/4 dell'obiettivo con zoom invece del modello f/2.8 G Master. Ma per ottenere immagini nitide e la profondità di campo necessaria, di solito scatto a f/8 o f/11, senza dover ricorrere ad aperture più ampie. Se mai ne avessi bisogno, ecco che entra in gioco l'obiettivo FE 85 mm f/1.8.

La fotocamera α7 III presenta diverse funzioni per realizzare scatti automobilistici straordinari. Innanzitutto, la gamma dinamica del sensore da 24,2 megapixel, che mi consente di poter giocare tantissimo con l'esposizione in fase di post produzione.

Più scatto, meno mi attengo alle regole. Quando ho iniziato a fotografare automobili, tutti mi dicevano di non usare l'obiettivo grandangolare, di non tagliare l'auto in un determinato modo o che la luce che avevo usato non era sufficiente. Poi ho capito che nonostante fossero degli ottimi consigli, non sono verità assolute da seguire ciecamente. Ci sono situazioni in cui questi suggerimenti funzionano perfettamente, bisogna solo imparare come e quando metterli in pratica.

berlina verde parcheggiata in un garage polveroso

© Deyan Yordanov | Sony α7 III + FE 24-70mm f/4 ZA OSS | 1/60s @ f/5.0, ISO 400

Per scegliere l'illuminazione giusta, prima di tutto prendo in considerazione il tipo di auto e il modo in cui voglio presentarla. A volte scatto solo con la luce che ho a disposizione, ma per la maggior parte delle mie fotografie ho usato gli strobo o altre fonti di luce artificiale. Uso anche diverse tipologie di modificatori come stripbox, softbox, strobo, riflettori o una combinazione di tutti questi elementi.

Un'immagine in cui mi piace molto l'illuminazione è lo scatto dettagliato del cosiddetto "Spirit of Ecstasy", l'ornamento sul cofano delle Rolls Royce. Questa foto è stata scattata in un garage poco illuminato, in appena 15 minuti dato che quel giorno dovevamo fotografare parecchie auto. Ho usato un'unica luce strobo che colpiva un grande riflettore da 2x1 m e così sono riuscito a ottenere quell'effetto di luce morbida su una superficie molto lucida e riflettente.

primo piano dei dettagli del retro di un'auto

© Deyan Yordanov | Sony α7 III + FE 24-70mm f/4 ZA OSS | 1/200s @ f/8.0, ISO 200

Quando si inizia a fotografare in modalità automatica, il mio consiglio è quello di "non smettere di scattare e di sperimentare, perché il bello deve ancora venire". Basta prendere la fotocamera, uscire e iniziare a creare. Con uno strumento così potente in mano, l'unico limite è la propria immaginazione.

Prodotti in evidenza

Storie collegate

Iscriviti alla newsletter di α Universe

Congratulazioni! La tua iscrizione alla newsletter di α Universe è andata a buon fine

Immetti un indirizzo e-mail valido

Spiacenti! Si è verificato un errore

Congratulazioni! La tua iscrizione è andata a buon fine