ID articolo : 00067891 / Ultima modifica : 23/01/2014

La videocamera può registrare con una profondità di campo (DOF, depth of field) ridotta?

Prodotti e categorie applicabili di questo articolo

La profondità di campo (DOF) disponibile su una videocamera dipende dalla dimensione del sensore, distanza focale e apertura.

La maggior parte delle videocamere adatte all'utente comune sono dotate di un sensore molto piccolo, grazie al quale la videocamera sarà più piccola e leggera a tutto vantaggio della praticità. Il sensore di piccole dimensioni aiuta a mettere a fuoco l'intera inquadratura. Poiché il sensore è piccolo, ottenere una DOF ridotta può risultare difficoltoso rispetto a videocamere con sensori più grandi come quelle realizzate per il mercato professionale.

Se la videocamera ha un obiettivo con ampia distanza focale, è possibile provare a utilizzare il teleobiettivo per ingrandire il soggetto da una certa distanza. Questo può essere utile per ottenere una DOF ridotta permettendo al soggetto di risaltare. Tuttavia, in base alla posizione del soggetto rispetto all'obiettivo e allo sfondo, la DOF potrà variare.

L'apertura (o diaframma) della videocamera è un altro fattore importante determinante la DOF. Ampie aperture producono DOF ridotte. Nel caso in cui sia possibile regolare le impostazioni dell'apertura o diaframma, l'apertura/il diaframma devono essere completamente aperti.

NOTA: per informazioni su modelli specifici, consultare il manuale di istruzioni della videocamera.