Davide Monteleone
Alpha Universe

Davide Monteleone

Italia

“Vengo dalla tradizione della fotografia documentaristica, ma mi interessa di più stimolare la curiosità che fornire informazioni. La storia più bella non è raccontata dalla fotografia stessa, ma da tutto ciò che sta intorno e dietro a essa. Ciò che si vede nell’inquadratura non è altro che una finestra aperta sulle emozioni.“

Davide Monteleone, classe 1974, è un artista e giornalista visivo impegnato in progetti indipendenti a lungo termine, in cui combina testi, video e fotografie. La sua attenzione è rivolta all’analisi delle tematiche sociali, soprattutto all’indagine tra potere e individuo. Famoso per il suo peculiare interesse per i paesi post-sovietici, ha pubblicato cinque libri sull’argomento: Dusha, Russian Soul nel 2007, La Linea Inesistente nel 2009, Red Thistle nel 2012, Spasibo nel 2013 e The April Theses nel 2017. I suoi progetti gli sono valsi numerosi premi e riconoscimenti, tra cui tre World Press Photo e sovvenzioni quali l’Aftermath, lo European Publishers Award e il Carmignac Photojournalism Award. Collabora regolarmente con importanti riviste internazionali e i suoi progetti fotografici sono stati esposti all’interno di installazioni, mostre e proiezioni nei festival e nelle gallerie di tutto il mondo, tra cui presso il Centro Nobel per la Pace di Oslo, la galleria Saatchi di Londa, il MEP di Parigi e il Palazzo delle Esposizioni di Roma. Si occupa anche di formazione: tiene corsi in diverse università e insegna come docente in vari workshop internazionali.

Fotocamere e obiettivi dei Sony Ambassadors

ILCE-7RM2

α7R II con sensore di immagine full-frame retroilluminato

SEL35F14Z

Distagon T * FE F1,4 ZA da 35 mm

SEL2470Z

Vario-Tessar® T* FE 24-70 mm F4 ZA OSS