ID articolo : 00097960 / Ultima modifica : 12/11/2019

Qual è la distanza migliore per guardare un televisore LCD?

Distanza migliore per guardare il televisore LCD

    La distanza ideale dipende dalle dimensioni dello schermo del televisore, oltre che dalla risoluzione della visualizzazione televisiva. Fare riferimento a quanto segue:

    NOTA: la corretta distanza per una comoda visualizzazione dipende dai contenuti, dall'ambiente in cui li si guarda e dalle condizioni fisiche dello spettatore. Si consiglia di guardare da una distanza adeguata e di fare pause a intervalli regolari.

    Per i modelli 4K

    La distanza consigliata per guardare un TV 4K corrisponde a 1,5 volte l'altezza dello schermo. Se si guarda da questa distanza, i singoli pixel non possono essere distinti ad occhio nudo. Ciò significa che i pixel sostanzialmente scompaiono quando si guardano immagini 4K, dando l'impressione di guardare immagini alla TV dotate dello stesso livello di dettaglio e con la stessa risoluzione delle immagini reali.

    Dimensioni TVIntervallo distanza di visualizzazione
    (circa)
    55’’1 metro (3,28 piedi)
    65’’1,2 metri (3,94 piedi)
    75’’1,4 metri (4,60 piedi)
    85’’1,6 metri (5,25 piedi)


     
    Per i modelli HD

    La distanza consigliata per guardare un TV ad alta definizione corrisponde a 3 volte l'altezza dello schermo.

    Dimensioni TVIntervallo distanza di visualizzazione
    (circa)
    22’’80 cm (2,62 piedi)
    26’’1 metro (3,28 piedi)
    32’’1,2 metri (3,94 piedi)
    40’’1,5 metri (4,92 piedi)
    46’’1,7 metri (5,57 piedi)
    50’’1,9 metri (6,23 piedi)
    55’’2,1 metri (6,89 piedi)
    60’’2,3 metri (7,55 piedi)

     

    Per i modelli a definizione standard
    La distanza consigliata per guardare un TV a definizione standard corrisponde a 6 volte l'altezza dello schermo.