Alpha Universe - La storia
Alpha Universe - La storia
Prova dell'adattatore LA-EA5

Gustav Kiburg 

Il nuovissimo adattatore Sony LA-EA5, progettato per massimizzare l'uso degli obiettivi con innesto A sulle più recenti fotocamere con innesto E, offre una messa a fuoco automatica rapida e accurata oltre a uno scatto continuo ad alta velocità.

Grazie al motore integrato, è in grado di fornire l'autofocus anche agli obiettivi A-mount che ne sono sprovvisti, senza rinunciare al rilevamento di fase sul piano focale della fotocamera. Queste straordinarie capacità sono racchiuse in un design cilindrico, compatto ed elegante.

adattatore Sony LA-EA5

“Da anni sono un accanito utente Sony, ma da quando sono passato alle fotocamere con innesto E, la mia vecchia Alpha 99 II è nel cassetto a prendere polvere. Con il tempo ho trovato qualche obiettivo interessante e, nonostante li abbia gradualmente sostituiti con l'avanzare dei sistemi E-mount, sono rimasto affezionato ad alcuni di loro, soprattutto al 300 mm f/2.8 SSM, uno dei miei preferiti per la flora e la fauna selvatiche, e al 70-200 mm f/2.8 G SSM II, sempre così preciso. Quando Sony mi ha chiesto di provare il nuovo adattatore LA-EA5, mi ha fatto naturalmente molto piacere, perché mi dava la scusa di rispolverare i miei vecchi obiettivi e vedere se erano davvero validi come ricordavo.

sony alpha 9M2 with le-ea5 adaptor and 70-200mm a mount lens

Sony Alpha 9 II con l'adattatore LA-EA5 montato sul 70-200 mm f/2.8 G SSM II

Sono perfettamente abituato alla velocità della messa a fuoco della mia Alpha 9 II e della mia 7R IV con i modelli FE, ma ero impaziente di vedere come avrebbero funzionato con i miei obiettivi più vecchi grazie a questo adattatore. La mia prima location è stata una foresta vicino a Hulst. È una delle mie preferite e l'ho visitata molte volte per fotografare i bellissimi scoiattoli rossi che la abitano con il 300 mm f/2.8 SSM montato sulla mia Alpha 7R IV. La prima cosa che ho notato del nuovo adattatore è la praticità delle sue dimensioni compatte: a differenza dei vecchi modelli, non ha il voluminoso supporto inferiore.

gustav kiburg sony alpha 7RM4 red squirrel standing on a branch

© Gustav Kiburg | Sony α7R IV + 300mm f/2.8 G | 1/1250s @ f/2.8, ISO 640

Mi sono appostato nelle vicinanze di un laghetto e gli scoiattoli non si sono fatti aspettare a lungo: dopo i primi scatti mi ero quasi dimenticato che stavo usando un vecchio obiettivo con innesto A. La velocità della messa a fuoco e l'accuratezza erano straordinarie. Non ero nemmeno sicuro di come avrebbe funzionato l'Eye AF per animali, ma ha catturato gli occhi dello scoiattolo e ogni scatto era chiaro e nitido. Preferisco le riprese a mano libera perché mi offrono la flessibilità di cambiare l'inquadratura in fretta quando gli scoiattoli sono in movimento; in più la stabilizzazione integrata ha gestito facilmente i miei movimenti.

gustav kiburg sony alpha 7RM4 red squirrel standing with his paws outstretched

© Gustav Kiburg | Sony α7R IV + 300mm f/2.8 G | 1/400s @ f/3.2, ISO 800

Si è avvicinato anche un simpatico uccellino per abbeverarsi!

gustav kiburg sony alpha 7RM4 bird drinks from a forest pond

© Gustav Kiburg | Sony α7R IV + 300mm f/2.8 G | 1/640s @ f/2.8, ISO 800

Il mio successivo punto di approdo è stato il porto di Rotterdam. In acqua, ci sono spesso molti motoscafi in movimento e volevo proprio vedere come se la sarebbe cavata il mio vecchio 70-200 mm f/2.8 G SSM II con il tracking della messa a fuoco di un soggetto in movimento.

gustav kiburg sony alpha 9M2 sequence of speedboat images at high speed

© Gustav Kiburg | Sony α9 II + 70-200mm f/2.8 G SSM II | 1/4000s @ f/4.0, ISO 400

Come si può vedere, non c'è nulla da ridire sull'AF: una volta agganciata l'imbarcazione, il tracking è stato accurato.

L'ultimo obiettivo che ho voluto provare è stato il mio vecchio Zeiss 16-35 mm f/2.8 ZA SSM II, un pezzo meraviglioso. Devo comunque ammettere di non aver sentito molto la sua mancanza, perché il mio G Master 16-35 mm f/2.8 è davvero preciso; ma mi stavo divertendo così tanto con l'adattatore che ho voluto vedere come sarebbe andata.

gustav kiburg sony alpha sun shining through clouds over a still pond at dawn

© Gustav Kiburg | Sony α7R IV + 16-35mm f/2.8 ZA SSM II | 1/13s @ f/18, ISO 50

Nel complesso, la prova dell'adattatore LA-EA5 con i miei vecchi obiettivi A-mount è stata un'esperienza estremamente positiva. Tutti gli obiettivi che ho provato hanno reagito in modo rapido, offrendomi una messa a fuoco precisa; a sorprendermi di più è stata l'accuratezza delle funzioni Eye AF e AF tracking. Per i fotografi che usano ancora i vecchi obiettivi A-mount, l'adattatore LA-EA5 è un valido investimento.

notare che

1. A partire da settembre 2020, il rilevamento di fase sul piano focale è supportato per gli obiettivi SSM/SAM su α7 III, α7R III, α7R IV, α6100, α6400, α6600, α9, α9 II e α7S III. Il rilevamento di fase sul piano focale è supportato per gli obiettivi sprovvisti di motore interno per la messa a fuoco sui modelli α7R IV e α6600.

2. Due obiettivi STF hanno solo la messa a fuoco manuale. I teleconvertitori non sono supportati.

Prodotti in evidenza
ILCE-7RM4
Fotocamera full-frame α7R IV 35 mm con autofocus da 61 MP

ILCE-7RM4

ILCE-9M2
Fotocamera full-frame α9 II con capacità pro

ILCE-9M2

SAL1635Z2
Vario-Sonnar T* 16-35mm F2,8 ZA SSM II

SAL1635Z2

SAL70200G2
70-200 mm F2,8 G SSM II

SAL70200G2

SAL300F28G2
300 mm F2,8 G SSM II

SAL300F28G2

LA-EA5
adattatore LA-EA5

LA-EA5

Articoli correlati
Gustav Kiburg
alpha universe

Gustav Kiburg

Paesi Bassi

"Il brutto tempo è un mondo di colori"

Visualizza profilo


x