dennis schmelz sony α 6500 grande iceberg groenlandese

Riprese tra i ghiacci

Dennis Schmelz

"Per me", esordisce Dennis Schmelz, "filmare significa creare una storia e suscitare emozioni. È possibile far ridere o piangere le persone semplicemente ricorrendo a immagini e suoni. È un mezzo così potente che ancora mi affascina ogni giorno". Dennis ha iniziato a utilizzare le fotocamere Sony nel 2017 e, da allora, uno dei progetti più interessanti a cui ha lavorato è un video di viaggio in Groenlandia. "È stata un'esperienza irripetibile" dice. "Il Paese mi ha affascinato da subito poiché è isolato dal resto del mondo".

dennis schmelz sony α 6500 un grande iceberg si specchia simmetricamente nel mare

© Dennis Schmelz | Sony α6500 + E 10-18mm f/4 OSS | 1/320s @ f/5.0, ISO 100

Dennis ha utilizzato due fotocamere Sony per realizzare il filmato, la Sony α 7S II, capace di catturare dettagli straordinari anche in condizioni di scarsa illuminazione, e la Sony α 6500, utilizzata con uno stabilizzatore grazie alle dimensioni ridotte. Per cominciare, Dennis ha adattato gli obiettivi della sua vecchia fotocamera digitale alla α 7S II, e ha usato gli obiettivi Sony 10-18 mm e 35 f/1.8 con l'α 6500. "I due obiettivi Sony con sensore APS-C e attacco E sono estremamente piccoli e leggeri, ideali da utilizzare con uno stabilizzatore". Ora Dennis si è convertito completamente agli obiettivi Sony e usa gli obiettivi G Master: FE 16-35 mm f/2.8, FE 24-70 mm f/2.8, FE 70-200 mm f/2.8, FE 100-400 mm f/4.5-5.6 e FE 24 mm f1.4. Questi strumenti gli hanno cambiato la vita. "Gli obiettivi Sony e l'autofocus sono una combinazione perfetta", spiega, "non userò mai più una fotocamera digitale!" "Le mie funzioni preferite sono soprattutto il focus tracking e l'Eye AF", dice Dennis, "sono davvero sorprendenti. Mi piace anche utilizzare la messa a fuoco manuale, per divertirmi un po' e ottenere un effetto naturale. Le fotocamere Sony sono dotate di molteplici strumenti, tra cui le funzioni focus peaking e ingrandimento, che consentono una messa a fuoco manuale rapida e precisa".

dennis schmelz sony α 6500 una donna groenlandese in piedi davanti a un tranquillo specchio d'acqua

© Dennis Schmelz | Sony α6500 + E 35mm f/1.8 OSS | 1/160s @ f/2.0, ISO 200

Viaggiare portandosi dietro tutto il kit per le riprese può essere un peso, ma Dennis ha qualche consiglio utile a riguardo. "Adoro utilizzare lo zoom Clear Image" spiega. "Questa funzione consente di rifilare l'immagine senza perdere qualità: è possibile ingrandire di 1,5x in 4K e fino a 2x in Full HD. In questo modo, posso viaggiare portando con me solo una selezione ridotta di obiettivi fissi". Nonostante le temperature rigide della Groenlandia, Dennis non ha avuto alcun problema con la fotocamera e il kit. Tuttavia, "un consiglio importante per proteggere il kit dal freddo è assicurarsi di tenere le batterie vicine al corpo per tenerle al caldo". Nel kit di Dennis è compresa anche l'attrezzatura per registrare l'audio, tra cui il microfono Sony ECM-B1M che si collega alla fotocamera tramite il supporto multi-interfaccia (Mi) e non richiede l'utilizzo di cavi: un peso in meno da portare. Per i suoni più articolati, Dennis usa un registratore audio esterno. Avendo registrato moltissimi suoni durante i suoi viaggi, Dennis dispone di un archivio enorme per i suoi progetti.

dennis schmelz sony α 6500 casa groenlandese circondata da fiori

© Dennis Schmelz | Sony α6500 + E 10-18mm f/4 OSS | 1/60s @ f/8.0, ISO 200

"La musica è un'altra parte estremamente importante dei miei filmati”, spiega Dennis. "Generalmente attingo a tante fonti diverse, ma per il mio ultimo corto di viaggio 'White Angels of Camargue - Europe's last Cowboys', ho collaborato con un compositore che ha scritto la colonna sonora appositamente per questo video ed è stata un'esperienza di lavoro completamente diversa. Di solito per video simili a questo sulla Groenlandia, passo ore su varie piattaforme musicali ad ascoltare un'infinità di brani finché non trovo quello giusto". Per lavorare in un ambiente ostile è importante essere preparati fisicamente e mentalmente, ma anche la preparazione creativa non è da trascurare. "Prima di mettermi in viaggio, ho già una vaga idea del tipo di video che andrò a realizzare" continua Dennis. "Faccio molte ricerche per farmi un'idea, ma è importante lasciare spazio alla spontaneità". Cosa consiglia Dennis a chi vorrebbe realizzare video di viaggi come i suoi? "Farlo e basta! La preparazione è necessaria, soprattutto in Paesi come la Groenlandia, ma nella pianificazione è importante lasciare spazio alla creatività e all'impulsività. C'è sempre una storia da raccontare o una nuova prospettiva da scoprire".

Prodotti in evidenza

Dennis Schmelz

Dennis Schmelz | Germany

"C'è sempre una storia da raccontare e un punto di vista inedito per farlo"

Iscriviti alla newsletter di α Universe

Congratulazioni! La tua iscrizione alla newsletter di α Universe è andata a buon fine

Immetti un indirizzo e-mail valido

Spiacenti! Si è verificato un errore

Congratulazioni! La tua iscrizione è andata a buon fine