Sony al CES 2024

In vetrina le diverse iniziative e tecnologie che consentono ai creator di trasformare le loro idee creative in storie

Con il tema “Powering Creativity with Technology”, Sony Group (“Sony”) partecipa anche quest’anno al CES, la fiera dell’elettronica di consumo che si terrà a Las Vegas, in Nevada, a partire dal 9 gennaio (PST).

 

Alla conferenza stampa, tenutasi lunedì 8 gennaio prima dell’apertura del salone al pubblico, Kenichiro Yoshida, CEO di Sony Group Corporation, ha preso per primo la parola affermando che Sony, in quanto “creative entertainment company”, ha sempre messo le persone al cuore della creatività, impegnandosi ad essere una forza positiva al servizio dei creator. Accanto al CEO anche tanti relatori che hanno via via illustrato le numerose iniziative in corso: i progetti a supporto ​ dei creator nei comparti musica, cinema e produzione televisiva di Sony; le nuove soluzioni per la produzione visiva e la creazione di contenuti spaziali; i programmi di engagement per i fan delle community come quelle di anime, sport e giochi; e le innovazioni per l’intrattenimento e la sicurezza nel settore della mobilità. La presentazione ha interessato anche le varie tecnologie che sono alla base di queste iniziative. Nel concludere la conferenza stampa, Yoshida ha voluto sottolineare come Sony intenda continuare a generare innovazioni tecnologiche a favore della creatività, abbracciando le idee delle persone e valorizzandone le storie.

 

È possibile rivedere la conferenza stampa di Sony al CES 2024 sul canale YouTube ufficiale dell’azienda.

 

  • Elenco dei relatori (in ordine di apparizione)

・Kenichiro Yoshida (Presidente e CEO, Sony Group Corporation)

・Jon Platt (Presidente e CEO, Sony Music Publishing)

・Neal Manowitz (Presidente e COO, Sony Electronics Inc.)

・Katherine Pope (Presidente, Sony Pictures Television Studios)

・Toshihiro Mibe (Presidente e Representative Executive Officer, Honda Motor Co., Ltd.)

・Izumi Kawanishi (Representative Director, Presidente e COO, Sony Honda Mobility Inc.)

・Jessica Hawk (Corporate Vice President, Microsoft)

 

Coordinate dello stand Sony

Date: martedì 9 gennaio – venerdì 12 gennaio 2024

Dove: Las Vegas Convention Center, stand n. 21800

Principali novità presentate al CES

Dalle tecnologie per la creazione di contenuti alle iniziative di fan engagement alle soluzioni volte ad ampliare le occasioni di Kando (emozione), lo spazio espositivo di Sony avrà in primo piano i prodotti e le soluzioni pensati per consentire ai creator di fare, esplorare e creare sempre di più: tecnologie innovative per lo storytelling e l’entertainment, ma non solo, e nuovi modi per riempire il mondo di emozioni. ​

Per ridurre l’impatto ambientale della sua presenza al CES, Sony ha deciso di riutilizzare i materiali dell’anno scorso e di adottare una disposizione che limita il ricorso a strutture su larga scala. Inoltre, i pannelli informativi dello stand sono stati realizzati in Original Blended Material*, un materiale cartaceo sviluppato da Sony.

*Materiale eco-compatibile composto da bambù, fibre di canna da zucchero e carta riciclata post-consumo, tutti di origine verificata.

  • Largo alla creatività: tecnologie innovative che ampliano gli orizzonti della produzione

Sony Pictures Entertainment (SPE) ha un nuovo spazio di visualizzazione all’avanguardia: Torchlight

Si chiama Torchlight il nuovo, rivoluzionario spazio di visualizzazione di Sony, realizzato con le più evolute tecnologie sviluppate dalle società di Sony Group in collaborazione con Epic Games e il suo Unreal Engine, lo strumento open source più avanzato al mondo per la creazione in tempo reale di grafica 3D. Torchlight consente ai filmmaker di dare vita a scene digitali ancor prima della fotografia principale, in un ambiente virtuale concreto basato su Unreal Engine e camere virtuali, tra cui il Virtual Production Tool Set, che collega senza soluzione di continuità gli ambienti virtuali con la produzione sul set usando la macchina da presa digitale VENICE di Sony. Non solo: i creativi avranno accesso alle varie tecnologie esclusive di Sony, tra cui il sistema di motion capture mobile battezzato mocopiTM. Integrate nel workflow di Torchlight, queste e molte altre tecnologie permetteranno ai creator di esprimere in tempo reale tutta la propria creatività.

* Per maggiori dettagli, si rimanda al comunicato stampa.

 

  • Il futuro della produzione di contenuti: Virtual Production

Sempre per agevolare e stimolare il lavoro dei creator, Sony sta collaborando alla crescita di Virtual Production, nuova forma di produzione di contenuti, prendendo parte a ogni fase del processo, dallo sviluppo tecnologico fino alla realizzazione di soluzioni di produzione. A tal fine, Sony sta mettendo insieme le sue ultime innovazioni tecnologiche in ambito di imaging, sensori e display e sfruttando i motori di gaming per il rendering in tempo reale. Pixomondo, Sony PCL e SPE stanno fornendo a livello mondiale servizi creativi end-to-end e infrastrutture di scena per coprire l’intero processo produttivo, dalla pre-produzione e dalle riprese sul set mediante Virtual Production alla post-produzione.

 

  • Fan engagement: esperienze all’avanguardia per i fan attraverso l’integrazione reale e virtuale

Prodotti e giochi per PlayStation5

Sony Interactive Entertainment porta al CES le ultime novità hardware targate PlayStation 5, dalla nuova console con form factor più compatto al remote player PlayStation PortalTM, agli auricolari wireless Pulse ExploreTM e al controller AccessTM, fino alle cuffie wireless Pulse EliteTM presto in arrivo. Non mancheranno, poi, le cover metallizzate Deep Earth Collection per PS5 e i controller wireless DualSense. I visitatori potranno inoltre provare Gran Turismo 7 sia su PS5 che su PlayStationVR2 (PS VR2) nelle postazioni di guida immersiva presenti presso lo stand, nonché scoprire in anteprima l’inedita modalità No Return di The Last of UsTM Parte II Remastered, che Naughty Dog lancerà il 19 gennaio.

 

  • Nuovi livelli di coinvolgimento dei tifosi grazie a tecnologia e intrattenimento

Sony si fa promotrice di iniziative di fan engagement anche in ambito calcistico. In collaborazione con il Manchester City, sta infatti studiando la fattibilità di una serie di nuovi servizi finalizzati alla creazione di una community online di tifosi provenienti da tutto il mondo. Nei prossimi mesi verrà lanciato un servizio beta ed è già iniziata la fase di test chiuso del progetto, con grande entusiasmo dei fan. Allo stand, i visitatori potranno scoprire i nuovi contenuti del Virtual Etihad Stadium e provare nuove esperienze per condividere il proprio attaccamento alla squadra e ai giocatori del club.

Ci sarà spazio anche per le iniziative che le divisioni sportive di Sony hanno sviluppato in tutto il mondo con grandi aziende del mondo dello sport e che sfruttano il tracking ottico firmato Hawk-Eye Innovations, la tecnologia di visualizzazione dati di Beyond Sports e le competenze di Pulselive in ambito di fan engagement per offrire interazioni del tutto nuove a un pubblico più che mai variegato, composto anche dalle generazioni più giovani.

 

  • Esperienze musicali immersive di nuova generazione

Sony Music sta studiando per gli artisti nuove opportunità di coinvolgimento dei fan sulle piattaforme di gaming e in altri ambienti di intrattenimento attraverso motori di gaming e tecnologie di produzione virtuale. Presso lo stand, i visitatori potranno testare tre applicazioni che offrono esperienze musicali immersive di ultima generazione. Sony ha messo a disposizione le proprie funzionalità di produzione virtuale per creare, insieme ad Unreal Editor for Fortnite (UEFN) di Epic Games, il video del brano “Jericho” di Iniko, artista della Columbia Records, così come Journey Through Jericho, un’isola “companion” di Fortnite basata sul video stesso. Presso lo stand sarà anche possibile scoprire Nitewave, una nuova isola musicale per Fortnite, creata con UEFN. Infine, si potrà anche provare AVNU: Where Music Meets, uno spazio musicale per Roblox incentrato su giochi, sfide e raccolta di prodotti virtuali, il tutto accompagnato dalla musica di talenti di Sony Music quali Paul Russell, etichetta Arista Records.

 

  • Sony Pictures Virtual Reality

Sony Pictures Virtual Reality (SPVR) presenta al CES il suo ultimo gioco VR multiplayer e multipiattaforma, Ghostbusters: Rise of the Ghost Lord. Si tratta di un’espansione dell’amato universo Ghostbusters per la generazione di mondi. Si potrà provare il nuovo titolo con le funzioni di eye-tracking e di risposta di PS VR2, il visore di realtà virtuale di ultima generazione creato per PS5, e con i trigger adattivi del controller basato sulla tecnologia PS VR2 Sense. SPVR consente di ampliare l’utilizzo della proprietà intellettuale di SPE nel segno dell’entertainment immersivo, grazie alla produzione e distribuzione globale di giochi ed esperienze di realtà virtuale su tutti i canali consumer, compreso l’intrattenimento domestico e le esperienze LBE (Location-based Entertainment).

 

  • Storytelling immersivo: creare esperienze intense e tangibili che ampliano la proprietà intellettuale nel mondo reale attraverso il Location-based Entertainment

Sensori e tecnologia interattiva per il mondo LBE

Per offrire ai creator nuovi strumenti espressivi e valorizzare la proprietà intellettuale dei contenuti, Sony sta promuovendo studi di fattibilità su esperienze immersive basate sulle proprie tecnologie di sensing e di interazione nel quadro di collaborazioni di Sony Group. Presso lo stand di Sony, i visitatori potranno vivere in prima persona il mondo immersivo di Ghostbusters grazie all’esclusiva tecnologia aptica di Sony e ai sistemi di motion capture senza marker e di motion capture mobile (mocopi™) messi a punto dall’azienda.

L’interesse di SPE per il Location-based Entertainment guarda lontano, ad esempio alla Thailandia, dove il Columbia Pictures Aquaverse è stato eletto tra i migliori parchi a tema del mondo dalla CNN. Un video proiettato presso lo stand presenta questa e altre iniziative, ad esempio la nascita di Wonderverse, la prima location di intrattenimento immersivo gestita direttamente da SPE, che sarà inaugurata a Chicago questo gennaio.

 

  • Nuovi spazi creativi: in futuro si avranno più spazi per momenti Kando - La trasformazione della mobilità

Sensori che migliorano la sicurezza dei veicoli

“Safety Cocoon” è un concept di sicurezza avanzata che, grazie a un sistema di rilevazione a 360 gradi attorno al veicolo, consente di intervenire tempestivamente in caso di pericolo nelle diverse situazioni di guida quotidiana. Nello stand, i visitatori potranno provare le diverse tecnologie di sensing sviluppate da Sony a supporto della realizzazione di questo concept. Grazie a livelli di risoluzione e sensibilità che l’occhio umano non è in grado di raggiungere, la tecnologia di sensing di Sony punta ad accrescere la sicurezza sulle strade, contribuendo al tempo stesso a offrire nuove esperienze di mobilità.

 

*L’esposizione sarà presentata anche sulla piattaforma online “Sony Square”.

 

*Le immagini di Sony al CES® 2024 si possono scaricare al seguente link.


Relazioni con i media:

Corporate Communications Department, Sony Group Corporation

Sony.Pressroom@sony.co.jp

 

 

 

 

 

 

 

Ottieni gli aggiornamenti nella tua casella di posta

Cliccando su "Iscriviti" l'utente conferma di aver letto l{privacyPolicyLink} e di accettarla.