ID articolo : 00152225 / Ultima modifica : 07/10/2016

Indicazioni specifiche e avvertenze per l’utilizzo di occhiali 3D in ambito domestico

    (Richieste dal Ministero della Salute Italiano)

    Nota: il presente testo integra il manuale di istruzioni per l’uso e, in caso di discordanza, prevale su quest’ultimo.

    • L’utilizzo degli occhiali 3D è controindicato per i bambini al di sotto dei 6 anni di età.
    • L’utilizzo continuativo degli occhiali 3D deve in ogni caso essere limitato a un tempo massimo orientativamente pari a quello della durata di uno spettacolo cinematografico.
    • L’utilizzo degli occhiali 3D deve essere limitato esclusivamente alla visione di contenuti in 3D.
    • Gli occhiali 3D devono essere utilizzati contestualmente agli strumenti correttivi della visione (ad es., occhiali da vista/lenti a contatto), qualora abitualmente utilizzati dall’utente.
    • E’ opportuno interrompere immediatamente la visione in 3D in caso di comparsa di disturbi agli occhi o di malessere generale e, nell’eventualità di persistenza degli stessi, consultare un medico.
    • Gli occhiali 3D devono essere tenuti fuori dalla portata dei bambini qualora vi sia la presenza di piccole parti mobili ingeribili.
    • La pulizia degli occhiali 3D deve essere fatta utilizzando un panno leggermente inumidito con una soluzione di sapone delicato e acqua tiepida, non usare prodotti a base alcolica.
    • L’uso di sostanze disinfettanti può danneggiare il prodotto o comprometterne la funzionalità; è pertanto controindicato l’uso promiscuo degli occhiali 3D in caso di infezioni oculari o altre affezioni trasmissibili per contatto (a titolo meramente esemplificativo: congiuntivite, infestazioni del capo ecc…) fino alla completa scomparsa dell’infezione stessa.