ID articolo : 00238940 / Ultima modifica : 22/01/2020

Quali sono le differenze tra le classi del dispositivo DLNA?

    Televisori con certificazione DLNA, lettori Blu-ray Disc™ (BD), computer e cellulari non sono tutti uguali. Mentre la certificazione garantisce che i dispositivi opereranno a un determinato standard, la funzionalità DLNA® consentirà loro di avere ruoli diversi in rete. Il seguente è un elenco delle classi di prodotti DLNA in base alle loro funzionalità come indicato sul sito Web DLNA.org:

    NOTE:

    • Fare riferimento al manuale d'uso o ai file della guida per informazioni specifiche del modello rispetto alla funzionalità DLNA dei propri dispositivi.
    • Il numero e i tipi di classificazione sono soggetti a modifica, visitare il sito Web DLNA.org per ulteriori informazioni aggiornate.

    Dispositivi di rete domestica:

    Digital Media Server (DMS):

    • Questi dispositivi memorizzano i contenuti e li rendono disponibili per i lettori di supporti digitali (DMP) e i renderer di supporti digitali (DMR) in rete. Alcuni digital media server possono inoltre aiutare nella protezione dei propri contenuti.
    • Gli esempi più comuni di DMS sono i computer e i dispositivi di archiviazione in rete (NAS)

    Lettore di supporti digitali (DMP):

    • Questi dispositivi trovano i contenuti sui digital media server (DMS) e consentono la riproduzione e le funzionalità di rendering.
    • Gli esempi più comuni di dispositivi DMP abilitati sono TV, stereo e home theatre, monitor wireless e console di gioco.

    Digital Media Renderer (DMR):

    • Questi dispositivi riproducono i contenuti ricevuti da un digital media controller (DMC), che consente di trovare i contenuti da un digital media server (DMS).
    • Gli esempi più comuni di dispositivi DMR abilitati sono TV, ricevitori audio/video, display video e altoparlanti da remoto per la musica.

     

    Digital Media Controller (DMC):

    • Questi dispositivi trovano i contenuti sui digital media server (DMS) e consentono la riproduzione sui digital media renderer (DMR).
    • Gli esempi più comuni di dispositivi DMC abilitati sono tablet Internet, fotocamera digitale con funzione Wi-Fi e assistenti digitali personali (PDA).

    Stampante multimediale digitale (DMPr):

    • Questi dispositivi forniscono servizi di stampa alla rete domestica DLNA. In genere, i lettori di supporti digitali (DMP) e i digital media controller (DMC) con capacità di stampa possono stampare su DMPr.
    • Gli esempi più comuni di dispositivi abilitati DMPr sono stampanti fotografiche e stampanti all in one collegate in rete.

    Dispositivi palmari mobili

    Digital Media Server mobile (M-DMS):

    • Questi dispositivi wireless archiviano il contenuto e lo rendono disponibile per i lettori di supporti digitali mobili (M-DMP) cablati/wireless collegati in rete, per i digital media renderer (DMR) e le stampanti multimediali digitali (DMPr).
    • Gli esempi più comuni di dispositivi abilitati M-DMS sono i telefoni cellulari e i lettori audio portatili.

    Lettore di supporti digitali mobile (M-DMP):

    • Questi dispositivi wireless trovano e riproducono i contenuti su un digital media server (DMS) o un digital media server mobile (M-DMR).
    • Gli esempi più comuni di dispositivi abilitati M-DMP sono telefoni cellulari e tablet multimediali mobili progettati per visualizzare i contenuti multimediali.

    Digital Media Uploader mobile (M-DMU):

    • Questi dispositivi wireless inviano (upload) i contenuti a un digital media server (DMS) o a un digital media server mobile (M-DMS).
    • Gli esempi più comuni di dispositivi abilitati M-DMU sono le fotocamere digitali e i telefoni cellulari.

    Digital Media Downloader mobile (M-DMD):

    • Questi dispositivi wireless trovano e memorizzano (download) i contenuti da un digital media server (DMS) o un digital media server mobile (M-DMR).
    • Gli esempi più comuni di dispositivi abilitati M-DMU sono i lettori audio portatili e i telefoni cellulari.

    Digital Media Controller mobile (M-DMC):

    • Questi dispositivi wireless rilevano i contenuti su un digital media server (DMS) o su un digital media server mobile (M-DMS) e lo inviano ai digital media renderer (DMR).
    • Gli esempi più comuni di dispositivi abilitati M-DMC sono gli assistenti personali digitali (PDAs) e i telefoni cellulari.

    Dispositivi dell'infrastruttura domestica

    Funzione di connettività di rete mobile (M-NCF):

    • Questi dispositivi forniscono un ponte tra la connettività di rete del dispositivo palmare portatile e la connettività della rete domestica.

    Unità di interoperabilità multimediale (MIU):

    • Questi dispositivi offrono la trasformazione dei contenuti tra i formati multimediali richiesti per la rete domestica e i dispositivi palmari mobili.