L'evoluzione continua.
    Presentazione di Xperia con Android™ 11

    L'evoluzione del software Android ci entusiasma ogni anno e questa volta non è diverso.

    Android 10 era già un software incredibile, ma ora Android 11 porta le prestazioni a un gradino ancora più in alto.

    Una delle funzioni principali è il registratore dello schermo. Il motivo scuro può ora essere programmato. La sicurezza è stata potenziata, come ci si poteva aspettare, ed è possibile assegnare priorità alle notifiche di chat importanti in modo che siano più facili da vedere.

    Anche il Potenziatore gioco, l'app esclusiva per dispositivi Xperia, è stata aggiornata in Android 11.

    Qui presentiamo alcune delle migliori funzionalità del nuovo Android 11 e la nuova esperienza di gioco offerta dal Potenziatore gioco per i dispositivi Xperia.

    Adesso ci si diverte.

    Nel 2019 abbiamo introdotto l'app Potenziatore gioco per ottimizzare l'esperienza di gioco. Ora stiamo distribuendo un aggiornamento insieme ad Android 11.

    Con questo aggiornamento, Potenziatore gioco riunirà tutte le icone di gioco nella schermata dell'app Potenziatore gioco. Tutte in un unico posto. In questo modo è possibile gestire i giochi senza il fastidio di dover creare una cartella per i giochi. Basta sfiorare l'icona del Potenziatore gioco nella schermata Home per avere a disposizione tutti i propri giochi.

    Niente più perdite di tempo alla ricerca del proprio gioco preferito, si può semplicemente iniziare a giocare.

    Programmazione del motivo scuro

    L'introduzione del motivo scuro in Android 10 è stata un successo. Tuttavia, era necessario attivare o disattivare manualmente la funzionalità per passare da un colore di sfondo all'altro. Con Android 11, ora è possibile programmare facilmente l'attivazione (o la disattivazione) del motivo scuro. Basta impostare un programma che si adatti al proprio stile di vita nella sezione Display dell'app Impostazioni.

    È anche possibile impostare il dispositivo in modo che il motivo scuro si attivi automaticamente tra il tramonto e l'alba. Non è nemmeno necessario impostare la geolocalizzazione. Se si consente al dispositivo di accedere alle informazioni sulla geolocalizzazione, la programmazione verrà regolata automaticamente.

    Registrazione semplice dello schermo

    Finalmente è arrivata la tanto attesa registrazione dello schermo. Questa funzionalità verrà preinstallata con Android 11. Per registrare lo schermo del dispositivo, è sufficiente aprire il menu delle impostazioni rapide e sfiorare l'icona del registratore dello schermo.

    È inoltre possibile registrare contemporaneamente la propria voce utilizzando il microfono del dispositivo Xperia. Ad esempio, è possibile utilizzare questa funzione per creare rapidamente video didattici con voce fuori campo che poi è possibile condividere sui social media preferiti.

    Protezione della privacy grazie alle autorizzazioni

    Nei nostri tempi digitali, tutto è molto più comodo ma allo stesso tempo anche molto più complesso. I dati privati potrebbero essere esposti a rischi della cui esistenza non si è nemmeno consapevoli. Ecco perché Android migliora costantemente le sue funzioni di sicurezza per proteggere la privacy degli utenti. Con Android 11 è ora possibile scegliere di concedere autorizzazioni monouso alle app che richiedono l'accesso al microfono, alla fotocamera o alle informazioni sulla geolocalizzazione.

    È inoltre disponibile una nuova funzione denominata reimpostazione automatica delle autorizzazioni. Se non si utilizza un'app da qualche tempo, si potrebbe preferire di revocare l'accesso ai propri dati. In tal caso, Android reimposta le autorizzazioni per le app inutilizzate. È possibile riattivarle in qualsiasi momento.

    Notifiche in ordine

    È mai capitato di perdere un messaggio importante da parte di una persona cara sui social media o su un'app di chat? Di non notarlo poiché era sepolto sotto una tonnellata di notifiche? Android 11 ora offre una sezione dedicata alle conversazioni nell'ombra delle notifiche che semplifica la ricerca delle notifiche dalle app di messaggistica.

    Android riconosce i messaggi provenienti da diverse app di messaggistica e li ordina tutti sotto le conversazioni nell'ombra delle notifiche. È inoltre possibile impostare subito la priorità delle conversazioni importanti con una pressione prolungata sulla notifica della conversazione in questione.

    Questo aggiornamento sarà molto utile dato che tutti riceviamo numerose notifiche da ogni tipo di app, rendendo più facile perdere quelle davvero importanti.

    La condivisione non è mai stata così facile

    Supponiamo di essere fuori con un amico e di voler condividere una foto fantastica appena scattata. La nuova funzione Nearby Share (Condivisione nelle vicinanze) è la soluzione giusta.

    La funzione Nearby Share (Condivisione nelle vicinanze) consente di condividere foto, video, documenti o collegamenti Web con altri dispositivi Android nelle vicinanze.

    Per inviare il contenuto, selezionare ciò che si desidera inviare, quindi selezionare Nearby Share (Condivisione nelle vicinanze) dall'icona Condividi della rispettiva app. Per ricevere contenuti, trascinare verso il basso il menu delle impostazioni rapide e sfiorare l'icona Nearby Share (Condivisione nelle vicinanze). Quando sullo schermo viene visualizzata una notifica, sfiorare Accetta.

    Non è necessario aprire un'app separata. È solo un modo molto semplice di condividere contenuti con le persone che ci sono intorno.

    Tieni presente che questo articolo non riguarda un prodotto specifico. Le funzionalità e funzioni descritte potrebbero essere diverse a seconda del dispositivo in uso e/o della versione software.

    Android e Google Play sono marchi commerciali di Google LLC.