ID articolo : 00164022 / Ultima modifica : 18/05/2017

Come modificare le impostazioni di un router LAN wireless di terze parti

Prodotti e categorie applicabili di questo articolo

Durante la risoluzione dei problemi di connessione WLAN, la modifica delle impostazioni del router potrebbe risolvere problemi di interruzione della connessione, livello del segnale basso o connessione non riuscita. Utilizzare le seguenti informazioni come guida quando si modificano le impostazioni del router WLAN.

IMPORTANTE:

  • Per informazioni specifiche del router in uso sulla modifica delle impostazioni, consultare le istruzioni fornite con il router, visitare il sito Web del produttore del router o contattare direttamente il produttore.
  • L'immagine che segue è la schermata di una pagina di configurazione di un router molto comune. La pagina di configurazione del proprio router sarà probabilmente diversa.
  • Le modifiche che seguono non devono necessariamente essere eseguite nell'ordine indicato.
  • Testare la connessione WLAN e Internet dopo ogni modifica.
  1. Modificare la frequenza del canale wireless.

    NOTA: è possibile che altri dispositivi wireless utilizzino il canale wireless su cui attualmente opera il router. Una frequenza del canale diversa potrebbe causare una minore interferenza.

    Immagine
  2. Clonare l'indirizzo MAC del computer principale sul router.

    NOTA: alcuni Internet Service Provider (ISP) registrano l'indirizzo MAC del computer a cui il modem si è connesso per la prima volta. Se si collega il modem a un router, poiché il router ha un indirizzo MAC diverso, la connessione potrebbe non riuscire a meno che l'ISP non rilevi l'indirizzo MAC originale. Inoltre, gli ISP distribuiscono regolarmente degli aggiornamenti nei modem a noleggio. Nel corso di questi aggiornamenti, un modem che funzionava correttamente potrebbe all'improvviso non riuscire a connettersi. Potrebbero essere necessari alcuni giorni affinché il modem elabori l'aggiornamento, trascorsi i quali il dispositivo tornerà a connettersi. La clonazione dell'indirizzo MAC del computer a cui il modem si è originariamente connesso eviterà questo problema.