Vai al contenuto

Home Theatre di livello superiore

Un ingegnere elettrico ci racconta la vera storia dietro all'ultimo ricevitore AV di Sony 

La sala d'ascolto di Sony è il laboratorio dell'ingegnere elettrico Tadatoshi Watanabe. E il sound è il soggetto dei suoi esperimenti. Quando Watanabe ha iniziato a testare il più recente ricevitore AV Home Theatre di Sony, non ha pescato tra i suoi contenuti preferiti nell'ambito musicale o cinematografico: ha ascoltato brani heavy metal subito dopo un pezzo jazz, e film d'azione seguiti da commedie. Questa sperimentazione attenta nonché la grande attenzione ai dettagli rendono Watanabe un ingegnere così di successo. Il suo compito è perfezionare la qualità audio dei prodotti di Sony allo scopo finale di offrire un'esperienza di ascolto davvero ottimale. 

L'impegno perfezionistico di Watanabe lo aiuta a mettere a punto le apparecchiature audio per garantire prestazioni ottimali, a prescindere dal genere di brano o film. L'uomo che ha partecipato alla creazione del changer a 300 dischi e allo sviluppo del Super Audio CD (SACD) è ora responsabile del ricevitore AV Home Theatre STR-DN1070, che ti offrirà un'esperienza domestica ad alta risoluzione come mai prima d'ora. 

Da musicista a ingegnere elettrico

La passione di Watanabe per l'audio nasce dalla sua stessa predisposizione creativa. Oltre a studiare musica, Watanabe suona diversi strumenti e ha fatto parte di band dacché era alle superiori. Questa passione e conoscenza approfondita di musica e strumenti gli è tornata molto utile nel suo ruolo di ingegnere elettrico per Sony. Watanabe perfeziona i cablaggi di ogni prodotto audio, affinché assicuri solo il meglio per ogni genere musicale.

In armonia con la musica

Watanabe trascorre quasi ogni giorno della settimana nella sala per l'ascolto di Sony, dove perfeziona i prodotti audio. Le sue responsabilità abbracciano diversi campi, dalla qualità audio alla progettazione dei circuiti stampati. Quando percepisce qualcosa non perfettamente allineato agli standard qualitativi di Sony, invia istruzioni a chi di dovere per cercare di scoprire cosa c'è da migliorare. Spesso lavora direttamente con i produttori di ogni componente per garantire che tutto abbia un suono perfetto durante la fase di testing finale. 

Durante il perfezionamento dell'STR-DN1070, Watanabe ha testato il prodotto con diversi generi, tra cui rock, classica, jazz e così via, per verificare che i consumatori potessero contare su una qualità audio ottimale, a prescindere dallo stile prescelto.  

"Il rock calca la mano sui bassi. Se il suono della grancassa non si sente in tutta la sua potenza, allora anche i bassi e le percussioni della classica non saranno riprodotti come si deve. Il mio compito è controllare che questi dettagli siano riprodotti in modo accurato," afferma Watanabe. 

Potenzia la tua esperienza Home Theatre

Watanabe è cosciente del fatto che la struttura di un edificio non è uguale a quella di uno studio, ed è per questo che ha progettato il ricevitore AV STR-DN1070 tenendo a mente l'ambiente living medio. Un sistema Home Theatre con amplificatore AV richiede sette speaker e decidere dove mettere ciascuno di essi può essere difficile. Ma l'STR-DN1070 semplifica la scelta, grazie all'avanzato sistema automatico di configurazione degli speaker, DCAC (Digital Cinema Auto Calibration).

Grazie all'uso di un microfono fornito come plug-in, l'avanzata tecnologia DCAC usa una serie di toni di prova per determinare i livelli degli speaker e la loro posizione in relazione alle proprietà acustiche della stanza. 

Un'altra nuova funzionalità dell'STR-DN1070 di cui Watanabe è orgoglioso è il chip per la qualità audio di nuovo sviluppo, che utilizza diverse parti montate in superficie che migliorano la compressione delle consonanti nel canto e l'attenuazione del riverbero. 

La gioia dell'audio ad alta risoluzione

Sin dall'inizio della sua attività, Watanabe ha supportato il miglioramento della qualità audio. Ha trascorso diversi anni a lavorare nel reparto dedicato ai Super Audio CD di Sony, nel desiderio di offrire una qualità audio superiore agli studi di registrazione. Watanabe ha partecipato alla produzione dei SACD in un momento storico in cui le attrezzature di registrazione Direct Stream Digital (DSD) non erano ancora diffuse. Grazie alle interminabili ore trascorse negli studi musicali, Watanabe comprende appieno la gamma completa di una registrazione originale, e profonde lo stesso tipo di impegno nei prodotti audio quotidiani a cui lavora oggi. Il supporto della riproduzione DSD nativa nel ricevitore AV Home Theatre STR-DN1070 riflette la sua conoscenza ed esperienza profonde, che Watanabe ha conseguito lavorando nel business SACD.

"L'importanza dell'audio ad alta risoluzione sta nell'abilità di catturare ogni componente di un brano - dagli armonici delle chitarre al riverbero - fino al punto in cui il suono semplicemente scompare. È un'esperienza che permette di sentirsi davvero immersi nel sound," spiega Watanabe. 

Quando si ascolta un brano dai bassi potenti, il ricevitore AV Home Theatre fa sì che la differenza nella texture sia davvero evidente. Sebbene sia concorde sul fatto che, in generale, i suoni al di sopra dei 20 kHz siano impercettibili all'orecchio umano, Watanabe sottolinea anche che questo è vero solo quando si tratta di toni singoli. Associando più di un suono, anche queste frequenze diventano percettibili. Con questo nuovo ricevitore AV, puoi sentire tutti i beat e toni che si sposano al meglio mentre guardi i tuoi film preferiti o ascolti i brani che ami di più. 

Musica e dintorni: trend e novità per gli appassionati di musica