Slice of Living 2018

Soft Minimalism

L'esperienza di visione è integrata nella vita quotidiana

Su cosa devono concentrarsi i designer? Uno dei fattori chiave è trovare degli spazi comodi e naturali da riservare ai TV nella vita di tutti i giorni. Questa visione è abbinata al concetto di "Soft Minimalism", che fonde forme calde e accoglienti a texture con configurazioni semplici per approfondire l'esperienza di visione.

Occupare lo spazio tra armonia ed enfasi

Quando i designer cercano modi per armonizzare i TV con gli spazi living, un'opera d'arte può essere d'ispirazione. Le opere d'arte e le sculture operano come abitanti naturali dello spazio, nonostante incorporino caratteristiche visive che catturano l'attenzione. Mescolando elementi come "armonia" ed "enfasi", due caratteristiche apparentemente in contraddizione, l'arte riempie gli spazi con toni unici caratterizzati da comfort e lusso. Il concetto di "Soft Minimalism" è incentrato sull'unione del discreto e del visibile per un TV che si comporta come oggetto reale.

Facilità di spostamento: una qualità importante per le persone e i TV

Se i TV trovassero quell'equilibrio, le persone avrebbero più configurazioni tra cui scegliere, oltre alla libertà di creare TV più adattabili alla vita di tutti i giorni. Per rendere reale quell'intimità, il design del TV deve avere calore. Una persona troppo distaccata e riservata potrebbe avere difficoltà a sentirsi a suo agio. Lo stesso vale per i TV: sebbene i design minimalisti possano aiutare le persone a immergersi nelle proprie esperienze di visualizzazione, rischiano di rendere i design freddi e inorganici, qualora lo stile venga accentuato troppo.

Questa è la premessa alla base del "Soft Minimalism", un approccio che utilizza dettagli delicati, materiali e trame coinvolgenti e tonalità calde per liberare il minimalismo dall'idea di freddezza. Il risultato? Un TV che attira l'attenzione da acceso, eliminando elementi estranei per massimizzare la potenza dell'esperienza visiva, un elemento perfettamente a suo agio nell'ambiente quando è spento, armonizzato come un'opera d'arte. Viviamo in un'era in cui la semplicità e il comfort ricoprono un ruolo di primaria importanza. Proprio per questo, il concetto di "Soft Minimalism" rivoluziona l'idea di TV.

Come creare un valore aggiunto dall'antinomia

Cerchiamo esperienze e valori nuovi nell'antinomia, nel contraddittorio, negli elementi di design paradossali. Di base, il "Soft Minimalism" propone un'esperienza in "bianco e nero": da un lato offre una presenza visiva enfatica, dall'altro si fonde negli spazi come un tipico sistema video, in modo freddo e riservato. Abbiamo concentrato l'attenzione sullo sviluppo di un TV che bilanciasse le due dimensioni contraddittorie per entrare in sintonia con la vita moderna.

Tako, Chief Art Director

Incontro tra minimalismo e morbidezza

L'AF9, con il suo display OLED, è una fusione a regola d'arte di qualità visiva e sonora, riunite in un singolo pannello - lo schermo - sostenuto da un piedistallo sul retro. L'attuatore e il subwoofer sono all'interno del piedistallo. La forma e i materiali sono permeati di morbidezza, con una cornice arrotondata e un pannello posteriore coperto di tessuto. Con caratteristiche come queste, l'AF9 trasuda una presenza visiva energica, pur integrandosi nell'ambiente.

Texture che richiamano la funzione con stile

Lo ZF9, con la sua altissima qualità dell'immagine, è il sogno di ogni regista. La cornice ha una finitura nera variegata come quella delle reflex digitali, che resiste a graffi e urti e sembra emergere dal look metallico del resto del TV. Il look minimalista si estende al piedistallo in alluminio preformato. Nella sua eleganza naturale, lo ZF9 ricorda un'opera d'arte.

Lo schermo si spegne ma lo stile rimane visibile

Non tutti gli elementi di uno spazio living svolgono una funzione; opere d'arte e sculture, ad esempio, non ne hanno, proprio come un TV inutilizzato. Le opere d'arte producono energia e intensità solo con la loro presenza; volevamo quindi utilizzare i TV nello stesso modo. Abbiamo quindi adottato una nuova prospettiva nella formulazione dell'approccio del "Soft Minimalism". Anziché considerare il TV come una distrazione fisica da eliminare, lo abbiamo pensato come una risorsa ricca di significato.

Yokota, Art Director

Una presenza da contemplare, che accentua lo spazio

Il piedistallo BRAVIA®, che emula una scultura dalla fattura squisita, offre una struttura semplice di sbarre metalliche quadrate che toccano la superficie sottostante in pochi punti, un design che crea un esclusivo senso di equilibrio e tensione come se ne trovano nelle gallerie d'arte.

Grazie alla struttura resistente a V invertita che migliora la stabilità, il piedistallo permette di posizionare il TV in più punti integrandolo armonicamente con l'estetica dei nostri spazi living.

Il TV OLED BRAVIA presenta una struttura minimal a due pannelli, uno per il supporto e uno per lo schermo. Arrotondando i bordi dei pannelli, il team ha accentuato la configurazione elegante del design per creare un'atmosfera più leggera e spaziosa.

Solidarietà confortevole

Spesso è proprio il mix di elementi di tipo diverso all'interno di uno stesso spazio living a rendere la stanza un elemento unico. Per incorporare questo tipo di eterogeneità complementare in BRAVIA®, il team di progettazione ha allineato gli angoli del supporto e l'alloggiamento della soundbar, due elementi visivamente eterogenei, conferendo loro un posizionamento più stabile.

I contorni fluidi e delicati di un lavoro artigianale

Le forme realizzate a mano hanno l'abilità naturale di fornire una stabilità perfetta, indipendentemente dal fatto che si tenga un piatto in mano, si sieda su una sedia o si afferri uno strumento. Il team di design di BRAVIA® ha cercato di catturare quella sensazione attraverso una serie di modifiche, come ad esempio l'arrotondamento degli angoli della cornice e dell'alloggiamento della soundbar per creare una forma morbida e delicata.

Modelli e materiali che rivelano la bellezza funzionale

I designer BRAVIA® hanno adottato approcci innovativi per il pannello posteriore del TV. Il design incorpora aperture per la dispersione del calore e copriterminali in una rete di motivi geometrici, ad esempio, per rendere il TV elegante sia dal retro sia dalla parte frontale. La soundbar, invece, presenta un amalgama unico di materiali differenti che non solo rafforza lo scopo funzionale dei componenti con un tocco visivo, ma arricchisce anche l'armonia estetica tra il design generale e lo spazio circostante.

Il segreto sta nel trovare l'equilibrio

Una soundbar può generare un tipo di audio che un TV non è in grado di riprodurre da solo e può offrire un suono elevato senza troppo sforzo. Nel progettare la soundbar, ci siamo concentrati sulla ricerca di un equilibrio superiore che avrebbe reso perfetta la sua presenza, l'affinità con il TV e l'armonia con gli interni.

Wada, Senior Manager

Creando un rapporto più caldo e confortevole tra persone e TV , il design BRAVIA® rappresenta un nuovo passo in avanti per le esperienze di visione negli spazi living.