Dimentica la tua raccolta di CD

Come convertire la musica su CD in formato lossless

Se a casa hai uno scaffale pieno di CD che prendono la polvere, è il momento di lasciarsi alle spalle il passato e rivoluzionare la tua esperienza di ascolto musicale.

Non hai voglia di perdere tempo a convertire tutta la tua raccolta di CD? Fidati, ne vale la pena. Ricorda che una digital library lossless ti permette di risparmiare spazio e puoi facilmente portarla con te o effettuare un backup su un hard disk esterno. Se la tua raccolta di musica è sconfinata, sarà ancora più facile e veloce trovare la canzone o l'album che cerchi. Inoltre, avrai accesso alla tua collezione di musica digitale anche da smartphone o tablet.

Ecco come convertire e trasferire i contenuti su CD in formato lossless.

Scegli il file musicale

Esistono molti formati lossless. Ecco i nostri preferiti:

FLAC

Il formato FLAC (Free Lossless Audio Codec) è compresso, per ridurre le dimensioni dei file, e lossless, per essere pari alla qualità audio dei CD. Dopo la conversione in FLAC, la dimensione dei file audio su CD viene dimezzata. Per farsi un'idea, una canzone su CD di 3 minuti occupa circa 30-40 MB, mentre la versione convertita in FLAC occupa circa 15-20 MB. Se la qualità audio è la tua priorità, il FLAC è il formato che fa per te.

Apple Lossless

Apple Lossless Audio Codec (o ALAC) è stato sviluppato da Apple ed è supportato da iTunes, iPod e iPhone (oltre a molto altri lettori software e hardware). Come il FLAC, questo formato è compresso, supporta metadati e occupa circa il 40-60% di spazio in meno dei file su CD non compressi. Se sei un amante dei prodotti Apple, questa è la soluzione per te.

AIFF e WAV

AIFF (Audio Interchange File Format) e WAV (Waveform Audio File Format) sono formati lossless, ma non compressi. Ciò significa che i file convertiti occupano lo stesso spazio del medesimo contenuto su CD (circa 10 MB per minuto di canzone con suono stereo). A causa delle grandi dimensioni, questi formati sono sconsigliabili rispetto a FLAC e Apple Lossless, poiché la stessa raccolta richiederebbe circa il doppio dello spazio. Tuttavia, AIFF e WAV sono compatibili con un'ampia gamma di dispositivi e software.

Scegli un software di conversione

Una volta scelto il formato digitale che desideri usare, è il momento di cercare un software per la conversione. Ecco alcune opzioni tra cui scegliere:

Max (per utenti Mac)

Questa app gratuita è disponibile per prodotti Apple con Mac OS X 10.4 o superiore. Max è in grado di creare file audio nei quattro formati lossless. Se i tuoi CD sono leggermente graffiati, l'app corregge eventuali errori che potrebbero verificarsi durante la copia. Se cerchi qualità audio stellare e decine di opzioni di codifica, è questa l'app che fa al caso tuo.

Exact Audio Copy (per utenti PC)

Se usi sistemi Windows e vuoi convertire i tuoi CD in formato FLAC, Exact Audio Copy è un'ottima soluzione e offre le migliori capacità di correzione degli errori, gratuitamente! Se vengono rilevati errori che possono essere corretti, il programma indica l'intervallo di tempo in cui potrebbe essersi verificata la distorsione, per controllare facilmente il problema dal tuo lettore multimediale. Questo software è la scelta ideale per audiofili e appassionati di musica.

iTunes (per utenti Mac e PC)

Visto che probabilmente avrai già iTunes su PC o Mac, questa opzione ti risparmierà la fatica di scaricare e installare una nuova app di conversione. iTunes è in grado di convertire CD in tre diversi formati lossless (Apple Lossless, AIFF e WAV) e supporta la funzione di correzione degli errori per i dischi danneggiati; inoltre, recupera automaticamente da Internet le informazioni sull'artista e sull'album.

Trova il sistema audio perfetto

Dopo aver convertito con successo i CD in formato lossless, è il momento di passare all'ascolto della tua nuova libreria musicale. Per ottenere il massimo dai nuovi file musicali lossless, assicurati di avere le apparecchiature audio Hi-Res più adatte alla riproduzione. Il lettore audio HDD ad alta risoluzione HAP-Z1ES di Sony è un sistema audio pensato per far battere il cuore agli appassionati di musica.

Supporta formati audio ad alta risoluzione come DSD, FLAC, WAV e ALAC, e formati compressi tra cui mp3, AAC, ATRAC e WMA. Inoltre, il motore di rimasterizzazione DSD (Direct Stream Digital) ricampiona i file musicali compressi in DSD, un formato ad alta risoluzione con flusso a 1 bit, per una conversione D/A ottimale. L'audio riprodotto è ancora più fedele alla qualità della registrazione originale e dettagli e tonalità persi durante la compressione sono ripristinati.

Un altro grande vantaggio è la possibilità di scaricare l'app per il trasferimento di musica HAP sul tuo PC per effettuare la sincronizzazione e copiare tutti i tuoi brani sull'HAP-Z1ES tramite Wi-Fi®. Così, la prossima volta che scarichi una nuova canzone o un album dai servizi di musica Hi-Res come HDtracks o Qobuz, i contenuti saranno automaticamente trasferiti. Se vuoi scaricare musica Hi-Res su PC o Mac, prova app come JRiver Media Center, BitPerfect e Audirvana Plus. Se hai una vasta raccolta di musica (sia su CD che con file musicali ad alta risoluzione) l'app per il trasferimento di musica HAP offre un'integrazione semplice nel tuo sistema esistente.

Una volta scelti questi parametri, sei pronto per l'ascolto! Adesso puoi mettere da parte i CD per sempre, con la certezza di aver estratto da essi file audio purissimi. Preparati ad ascoltare la tua library come mai prima d'ora.

Musica e dintorni: trend e novità per gli appassionati di musica